Blog categories

Comments

Chiedere informazioni: come, dove e quando

Una telefonata è il primo passo per conoscermi
Image module

Perchè una telefonata?

 

Generalmente la prima cosa che vogliamo sapere quando chiediamo informazioni su un qualsiasi bene o prestazione è “quanto costa”! Bene o male è una cosa che facciamo tutti perché diciamocelo, la parte economica ha la sua importanza ed il suo peso.
Infatti spesso ricevo richieste in cui l’unica cosa che mi viene chiesta è il prezzo per un servizio fotografico. Alle volte in modo generico, come se tra un servizio e l’altro non ci fosse differenza. Ecco, inizio col chiarire che invece c’è molta differenza tra un servizio premaman ed uno newborn per esempio.

Allora perchè alla domanda scritta per email o messaggio: “Quanto costa un servizio fotografico?” io non mi limito ad inviarvi il mio listino e stop ma ci tengo che si senta a voce?

Perché, cari miei mamme e papà, io non vi vendo un servizio fotografico… o meglio, non solo. Io vi propongo un’esperienza! 

Un momento della vostra vita che voglio ricordiate come uno dei più belli.

Soprattutto per quanto riguarda il servizio di gravidanza e newborn, io condividerò con voi alcuni dei momenti più emozionanti ma anche intimi della vostra vita.

Una mamma in dolce attesa sta vivendo un periodo davvero importante e delicato e merita tutte le attenzioni possibili che un professionista le possa dare. Così come una famiglia che sceglie me per affidare il ricordo dei primissimi giorni di vita del proprio bimbo merita tutte le attenzioni e gli scrupoli che comporta l’aver a che fare con un neonato.

Molto probabilmente io sarò una delle prime persone che il vostro piccolo vedrà, una delle prime che avrà il piacere e l’onore di coccolarlo, tranquillizzarlo e farlo sentire al sicuro. Per questo sono fermamente convinta che due genitori devono poter conoscere la persona a cui affideranno il loro preziosissimo bimbo.

L’impressione e il feeling che spesso determinano la scelta di un fotografo non si possono mandare via e mail con un listino, ma fare quattro chiacchiere, anche solo telefoniche aiuta sicuramente a “rompere il ghiaccio”.

Questa è la motivazione principale per cui io chiedo di poterci sentire a voce, ma non è l’unica.
Molti genitori non hanno idea di cosa voglia dire affrontare un servizio fotografico (soprattutto un servizio newborn) e quando racconto loro come si svolgono i servizi e soprattutto come io lavoro, noto che lo stupore per i numerosi dettagli importanti a cui non si era pensato è una delle reazioni più comuni.

Fare delle belle foto non è solo saper fare click con una macchina costosa, ma è sopratutto saper cogliere le emozioni che ogni persona ti trasmette e tradurle in immagini.

Image module

Quando poi si ha a che fare con i bambini questo compito è ancora più importante perché le immagini che creiamo rimarranno a loro come un bellissimo ricordo d’infanzia. 

Far trapelare l’amore che percepisco durante i miei servizi è un obiettivo che mi pongo sempre ed è quello che distingue un bravo fotografo.
Ovviamente per poter fare tutto questo devo poter conoscere almeno un po’ chi avrò davanti sul set, e lo stesso vale per voi.

Image module

Non scegliete un professionista solamente per il prezzo che vi propone, perchè il risultato che avrete non dipende solamente da quanto lo pagherete.

Scegliete a chi affidarvi anche per la sensazione che vi danno le sue parole, la capacità che ha di spiegarvi come lavora e la disponibilità che vi dimostra.

Per me, investire il mio tempo nel parlare e nell’ascoltare tutti i dubbi delle famiglie che mi chiedono informazioni e consigli è importantissimo per esser sicura di poter dare il miglior risultato possibile.